lunedì 29 novembre 2010

Polipetti in bianco con olive, limone e capperi


L'altra settimana inaspettatamente è arrivato un libro sul pesce per il Bimby, a noi il pesce piace molto e l'ho sempre cucinato almeno una volta a settimana, ma devo dire che da quando c'è il Bimby, complice anche il bimbo di casa che va matto per i sapori di mare lo mangiamo anche tre o quattro volte.
Fin'ora ho sempre prediletto le ricette classiche come gli spaghetti alle vongole,  la pasta con i gamberoni, le trofie,  i moscardini affogati  o gli spiedini ecc, ma avendo sotttomano tante ricette sfiziose ho cominciato a provarle, con grande soddisfazione del palato.

E così ho deciso di postare una di quelle che ci è veramente strapiaciuta, semplice, ma saporitissima, veramente un bell'antipasto caldo oppure, se più abbondante un ottimo secondo. Come sempre la potete realizzare anche manualmente, trovate entrambe le spiegazioni.

ps: prima della ricetta volevo ringraziarvi perchè il mio blog questa settimana ha raggiunto il traguardo dei 1000 visitatori giornalieri!!
Ingredienti per 4 persone:
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo + un rametto
  • 80 gr di olio evo
  • 30 gr di succo di limone
  • 1000 gr di acqua
  • 1 gambo di sedano 
  • 20 gr di aceto
  • 1 cipolla piccola
  • 3 rametti di timo freschi
  • 600 gr di polipetti o in alternativa di moscardini piccoli
  • sale q.b
  • un pizzico di pepe
  • 15 olive nere snocciolate
  • 1 cucchiaio abbondante di capperi sotto sale
Preparazione con Bimby: 
  1.  mettere nel boccale uno spicchio di aglio con il mazzetto di prezzemolo, tritare a vel 7,  3 sec, riunire sul fondo
  2. aggiungere l'olio ed il succo di limone emulsionare 20 sec,  vel 4, mettere da parte
  3.  preparare un cort-bouillon versando l'acqua nel boccale con il gambo di sedano tagliato, l'aglio rimasto, la cipolla, il timo ed il rametto di prezzemolo, bollire 20 min temp. Varoma vel 1.
  4. Pulire bene i polipetti e lavarli in acqua salata, poi unirli al court-bouillon e cuocerli 15 min 100° antiorario vel mestolo. Prima di scolarli pungerli con una forchetta, se sono ancora duri cuocere per qualche altro minuto.
  5. Scolare e lasciare sgocciolare bene, poi condire con l'emulsione precedentemente preparata, aggiungere le olive ed i capperi dissalati, aggiustare di sale e pepe e servire subito.
Preparazione manuale:
tritare il prezzemolo, emulsionare con una forchetta l'olio ed il limone, aggiungere il prezzemolo e mettere da parte. Portare a bollore l'acqua con   il gambo di sedano tagliato, l'aglio rimasto, la cipolla, il timo ed il rametto di prezzemolo, cuocere per venti minuti poi aggiungere i polipetti lavati in acqua salata e cuocerli per una ventina di minuti, prima di scolarli pungerli con una forchetta, se sono ancora duri cuocere per qualche altro minuto.Scolare e lasciare sgocciolare bene, poi condire con l'emulsione precedentemente preparata, aggiungere le olive ed i capperi dissalati, aggiustare di sale e pepe e servire subito.


24 commenti:

  1. Buongiorno cara, che ottimo piatto!
    Io il pesce non lo mangio ne' cucino molto spesso, ma polipetti e seppioline sono gli alleati che preferisco usare!
    La tua versione profumata di limone è davvero gradevole e golosa!
    baci e buona settimana!

    RispondiElimina
  2. Io a polpo ci vivrei quindi salvo subito la ricetta =)

    RispondiElimina
  3. saporitissima questa ricetta milla lo sai credo proprio che questo sarà tra i piatti che proporro a natale!!bacioni imma

    RispondiElimina
  4. Siamo rimasti conquistati da questa ricetta, amiamo polipi, moscardini e compagnia bella ed ogni volta che ci imbattiamo in una ricetta speciale non possiamo fare a meno di prendere nota...e questa volta gli ingredienti sono finiti direttamente nella lista della spesa!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. non appena ho visto la ricetta non ho potuto fare a meno di leggerla, io adoro i polipetti e soprattutto spero di prendere il BimbY prima o poi.. :D
    Un saluto

    RispondiElimina
  6. Wowwww Sere.. semplici.. light.. ed ottimi!!! baci e buon lunedì .-D

    RispondiElimina
  7. Buongiorno carissima :)
    Ecco un'altra ricetta da copiarti...come se te ne avessi copiate poche :)
    Questa mi piace veramente, èn modo molto semplice per gustare i polipetti o i moscardini...
    Barvissima Milla <3

    RispondiElimina
  8. Non li faccio mai (chissà perch poi!), ma li adoro letteralmente...
    Quel suchino che lasciano... quella consistenza... e poi son bellissimi!

    Ho menzionato e copiato (si fa per dire!) una delle tue ricette. Troverai tutti i link nel mio ultimo post. Grazie! :D

    RispondiElimina
  9. Noi non mangiamo spesso il pesce, giusto gamberi e seppie, e visto che non ho il Bimbi meno male che hai messo la preparazione manuale. Un abbraccio, e complimenti per i risulati, 1000 visite al giorno è un gran bel traguardo

    RispondiElimina
  10. che ne dico?? buonissimooooooooo!!

    RispondiElimina
  11. Adoro questo genere di piatti, segno la ricetta e ti faccio i miei complimenti. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  12. mmm anche a casa mia c'è il bimby,la devo provare,complimenti milla!

    RispondiElimina
  13. davvero gustosissimo! da provare a noi il pesce piace un sacco! ciao Ely

    RispondiElimina
  14. E' da tanto che miriprometto di provare questo tipo di preparazione: dev'essere così gustosa...
    Complimenti per la fotografia!

    wenny

    RispondiElimina
  15. Bellissima la foto...ma la ricetta ancor di più! Chissà che saporino asprigno ma delicato avrann oquei polipini... una delizia! Prima o poi me l ocomprerò anch'io il bimby!

    RispondiElimina
  16. Non ho il bimby ma questo piatto provo a farlo cmq...troppo buono, amo i polipetti e qui tutti gli aromi son ben bilanciati! brava!

    RispondiElimina
  17. Ottimi da provare sicuramente!!!!!!

    RispondiElimina
  18. davvero buona questa ricettina....io polipetti li mangio raramente, perchè non so come cucinarli. questa mi pare un'ottima idea

    p.s.: ho trovato una ricetta di "pangoccioli" molto promettente, con lievito madre, non l'ho provata però. se ti interessa, appena ho un po' di tempo, te la scrivo

    RispondiElimina
  19. Con la scusa che da quando ho avuto mia figlia non digerisco più il pesce,non lo cucino più molto spesso ma mi è sempre piaciuto e questa ricetta è ottima
    baci

    RispondiElimina
  20. Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
    Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
    Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

    RispondiElimina
  21. Ciao Milla, l'abbinamento dei sapori è perfetto .. diventerebbe subito uno dei miei antipasti preferiti !!! Manu

    RispondiElimina
  22. Che bontà!!! delizioso me lo mangerei tutto! :) brava!!!

    RispondiElimina
  23. mmmmmmm...buonissimi!!!!!mi piacerebbe assaggiarli!
    mi dispiace non sono riuscita a partecipare alla tua raccolta, il mio albero è stato avaro , un'amica mi aveva promesso di portarmi le giuggiole e...aspetta...aspetta ancora me le deve portare!!!!! sarà per la prossima, ti abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  24. Grazie a tutte, siete sempre carinissime, per la raccolta cara Rebecca non ti preoccupare, basta il pensiero!

    RispondiElimina

Impressioni, consigli, chiarimenti, critiche...tutto ciò che scrivete è benvenuto...purchè vi firmiate :-)

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.